Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Le novità sulla promozione della cultura e del territorio

Le novità sulla promozione della cultura e del territorio

Pillole culturali
mar 03 ago, 2021

Il Comune di Poggio a Caiano continua a lavorare sulla promozione culturale e turistica del proprio territorio, con l’intento di dare visibilità ai propri luoghi di interesse affinché siano gradualmente sempre più conosciuti e visitati dopo questo periodo di limitazioni dovute alla pandemia. Da mesi va avanti il lavoro sul portale “Visit Poggio a Caiano” anche raggiungibile tramite QR-Code. Un portale anche in lingua inglese, che propone schede sintetiche riguardanti musei, chiese e monumenti, ma anche aspetti naturalistici e percorsi tematici, oltre a tutti i servizi disponibili nel Comune: dai bar e ristoranti ai bancomat e negozi. Il portale è in continuo aggiornamento e a settembre nei negozi e locali pubblici di Poggio verranno distribuiti i cavalieri del progetto e le vetrofanie riportanti i QR-Code che rimandano sia alla pagina www.comune.poggio-a-caiano.po.it/visitpoggioacaiano.html sia a www.pratoturismo.it per consentire al turista di accedere in maniera diretta al portale tramite il proprio smartphone.

Le attività commerciali del territorio possono richiedere di essere incluse nel portale turistico con una pagina dedicata, inviando a fino a tre foto dell’attività, dove si trova, orari di apertura, i contatti (telefono, email ed eventuale sito web) ed una breve descrizione.
"Invito i commercianti, esercenti ed artigiani di Poggio ad aderire al progetto - dice l'assessore al turismo e Giacomo Mari - per rendere ancora più completo uno degli strumenti di promozione del territorio che più verranno utilizzati nel prossimo futuro da cittadini e turisti. Così le informazioni su cosa vedere e fare a Poggio saranno arricchite anche dai numerosi servizi presenti".

In parallelo, comincia anche una promozione sui social network del Comune (Facebook ed Instagram) rivolta tanto ai turisti quanto ai cittadini stessi. A partire da domani, domenica 1 agosto, ogni domenica sarà pubblicata sui due canali social una cartolina con l’hashtag #SCOPRIPOGGIO, che mostrerà un dettaglio o una curiosità particolare riguardante l’arte, la storia, la natura del territorio poggese. Da settembre in poi, questa serie di pillole promozionali sarà arricchita con video ed approfondimenti riguardanti le diverse emergenze di interesse turistico.

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

Sabato 11 settembre, nel corso del Pontefestival, avranno luogo due momenti legati a Giuseppe Bennati, che è stato a lungo l’anima dell’Oasi apistica Le Buche e che è venuto a mancare lo scorso anno. Alle ore 12 all’Oasi apistica ....
gio 09 set, 2021
Due anni dopo l’inaugurazione della nuova passerella ciclopedonale che ha dato nuova vita al vecchio Ponte del Manetti, nasce Pontefestival: un fine settimana di incontri, cene, attività sportive e ricreative per animare quello che è divenuto in ....
sab 04 set, 2021
Dopo l’iniziativa svoltasi nel 2019, in occasione del 75esimo anniversario dalla liberazione di Poggio a Caiano, l’amministrazione comunale ha scelto di riproporre ogni anno un momento di ricordo del 4 settembre 1944. “Celebriamo ....
lun 30 ago, 2021
Questa mattina il Comune di Poggio a Caiano ha partecipato con il gonfalone al 77mo anniversario della strage di Sant’Anna di Stazzema compiuto dai soldati delle SS il 12 agosto 1944 in cui 560 vite inermi ed innocenti prevalentemente donne e bambini ....
gio 12 ago, 2021

Eventi correlati

Data: 13-06-2021
Luogo: Scuderie Medicee
Torna "Poggio in Concerto": alle Scuderie medicee due domeniche di musica a cura della scuola "L'Ottava Nota"

Il Comune di Poggio a Caiano, in collaborazione con la Scuola di Musica "L'Ottava Nota", organizza anche per que
Data: 30-05-2021
Luogo: Scuderie Medicee
Torna "Poggio in Concerto": alle Scuderie medicee due domeniche di musica a cura della scuola "L'Ottava Nota"

Il Comune di Poggio a Caiano, in collaborazione con la Scuola di Musica "L'Ottava Nota", organizza anche per que

Immagini correlate

Il campanile della chiesa di Santa Maria del Rosario
Gerani sulla scala d'accesso
Statua Ambra e Ombrone
Decorazioni di Bulciano, 1914
La fontana del Mascherone
Album di studi (foglio 46, Autoritratto), 1907
La facciata della Villa
Tramonto di Marzo, 1938
Il parco