Home Page » Servizi » Nido d'infanzia comunale "L'Albero Verde"

Nido d'infanzia comunale "L'Albero Verde"

COSA

Il servizio di nido d’infanzia si configura come un servizio educativo rivolto alle famiglie dei bambini di età compresa fra i 3 e i 36 mesi, in grado di rispondere alle esigenze familiari e ai bisogni dei bambini che lo frequentano, valorizzando e potenziando le fasi di crescita nel rispetto della personalità e dei ritmi di ciascuno.

Loghi

Il servizio è in parte finanziato, quale contributo alle spese di gestione, grazie alle risorse della Regione Toscana e dell'Unione Europea finalizzate a migliorare e sviluppare servizi di educazione ed accoglienza per l'infanzia di qualità.

Il nido d’infanzia comunale “L’albero verde”, inaugurato nel 2012, è stato affidato in gestione a seguito di gara alla cooperativa sociale ALAMBICCHI onlus di Prato, che lo eroga attraverso l’attuazione del progetto pedagogico/educativo coerente con la Carta del Servizio “Asilo Nido” dei Comuni dell’Area Pratese.

Le iscrizioni e la determinazione delle rette di frequenza sono invece prerogativa del Comune, a cui spetta anche e soprattutto l’adozione e l’applicazione del Regolamento del servizio, formulato in base alla normativa regionale in materia.

CHI

Per l’anno educativo 2021/2022 possono presentare domanda di ammissione i genitori/tutori/affidatari dei bambini nati fra il 01.01.2019 e il 31.03.2021 residenti nel Comune di Poggio a Caiano e, fatta salva la priorità ai residenti, anche di bambini residenti in altro comune.

ATTENZIONE: Per essere ammessi al servizio occorre essere in regola con le prescrizioni previste dalla normativa nazionale e regionale vigente in materia sanitaria (VACCINAZIONI OBBLIGATORIE).

COME

Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda

La domanda può essere presentata dal 10 febbraio al 24 aprile 2021 inviandola con oggetto “DOMANDA DI ISCRIZIONE NIDO A.E. 2021/2022” con una delle seguenti modalità:

  • a mezzo PEC all’indirizzo comune.poggioacaiano@postacert.toscana.it se si è in possesso di una casella di posta elettronica certificata (anche pec aziendale purchè il titolare sia uno dei genitori/tutori/affidatari)
  • tramite il sistema APACI registrandosi come cittadino
  • tramite posta raccomandata a/r

Alla domanda deve essere allegata copia di un DOCUMENTO D’IDENTITA’ in corso di validità del richiedente.

NON saranno accettate fotografie dei documenti, ma solo scansioni perfettamente leggibili.

Le domande pervenute fuori termine saranno considerate soltanto dopo l’approvazione della graduatoria definitiva ed eventualmente inserite in lista di attesa seguendo l’ordine cronologico di presentazione, fatta salva la priorità ai residenti.

Documenti da presentare

Alla domanda di iscrizione dovrà essere SEMPRE allegata la dichiarazione sostitutiva relativa alla situazione familiare e all’occupazione dei componenti maggiorenni del nucleo familiare del/la bambino/a.

In caso di variazioni della situazione individuale o familiare intervenute nel corso dell’a.e., incluso il trasferimento di RESIDENZA, l’utente è tenuto a darne immediata comunicazione scritta all’Ufficio Scuola.

I moduli della domanda e della dichiarazione sostitutiva, così come altra modulistica, possono essere scaricati da questa pagina (vedi in fondo ALLEGATI).

ALLA DOMANDA DI ISCRIZIONE NON DEVE ESSERE ALLEGATA L’ATTESTAZIONE ISEE. 

Agevolazioni tariffarie per i residenti

Per i residenti sono previste agevolazioni sulla base della situazione economica complessiva familiare determinata dall'ISEE, l'Indicatore di Situazione Economica Equivalente, che viene calcolato tenendo conto del reddito, della situazione patrimoniale e del numero di componenti della famiglia.

A seguito della comunicazione di ammissione al nido o di riconferma del posto e comunque entro 15 giorni da tale comunicazione – eccetto giustificate e documentate eccezioni o nel caso in cui sia già stata presentata una attestazione in corso di validità - deve essere disponibile sul portale INPS l’attestazione ISEE, necessaria per il calcolo della retta a carico dell’utente e dell’eventuale quota a carico del Comune.

Tempi e iter della pratica

Alle domande pervenute e ritenute ammissibili viene assegnato un punteggio, secondo i criteri stabiliti dal Regolamento del servizio.

Entro il mese di Giugno verrà formata la graduatoria provvisoria, suddivisa per fasce di età.

Successivamente verrà approvata la graduatoria definitiva, integrata e aggiornata in base ad eventuali domande di iscrizione pervenute fuori termine.

Le graduatorie sono pubblicate sull’Albo pretorio online e ne viene data comunicazione agli interessati all’indirizzo email indicato sulla domanda di iscrizione.

Nei 10 giorni successivi alla pubblicazione è ammessa la presentazione di ricorso scritto al Responsabile del Servizio, il quale decide entro ulteriori 5 giorni.

I bambini NON AMMESSI saranno inseriti in lista di attesa e potranno accedere al servizio in caso di disponibilità del posto intervenuta nel corso dell’anno educativo.

Entro il termine di 5 giorni dal ricevimento della comunicazione di ammissione, i genitori degli ammessi devono informare l'Ufficio Scuola circa l'accettazione o la rinuncia al servizio.

La rinuncia deve essere sempre comunicata per scritto al Responsabile del Servizio e decorre, anche al fine del pagamento della retta, dal quinto giorno successivo alla data di ricevimento della comunicazione al protocollo generale.

La rinuncia intervenuta nel corso dell’a.e. comporta la perdita dell'ammissione di diritto al servizio per l'anno successivo.

 

PER TUTTE LE INFORMAZIONI CONSULTARE IL REGOLAMENTO DEL SERVIZIO E L’INFORMAGENITORI

DOVE/QUANDO

Ufficio Scuola

Informazioni: scuola@comune.poggio-a-caiano.po.it

055 8701211 il martedì e il venerdì in orario 9:30-12:30

TEMPI
La domanda può essere presentata dal 10 febbraio al 24 aprile 2021
COSTI

Quota di iscrizione e cauzione

Entro il termine di 20 giorni continuativi dalla accettazione dell’ammissione e comunque prima dell’inizio dell’a.e., i genitori dei nuovi iscritti devono provvedere al pagamento della quota di iscrizione (€ 80,00) e, se la retta di frequenza dovuta è già stata determinata, della cauzione.

La cauzione, pari al 50% dell'importo mensile della retta, è comunque dovuta da tutti gli iscritti all’inizio di ogni anno educativo e sarà restituita al termine della frequenza del nido.

La cauzione non verrà comunque restituita se l’utente non è in regola con tutti i pagamenti e nel caso di rinuncia entro i primi 30 giorni dalla data di inizio dell'inserimento del bambino.

Retta mensile

La retta mensile è determinata dal tempo di frequenza scelto e dall’eventuale applicazione delle agevolazioni tariffarie (vedi tabella TARIFFE E AGEVOLAZIONI).

Per i non residenti la tariffa mensile è sempre dovuta per intero.

La retta mensile comprende anche i pasti, i materiali per le attività e l’occorrente per l’igiene personale del/la bambino/a.

Il pagamento deve essere effettuato con le modalità ed i termini indicati dall’Ufficio all’inizio dell’a.e. Successivamente, sarà cura dell’utente provvedere al pagamento entro la scadenza stabilita.

RESPONSABILE
Modulo: TARIFFE E AGEVOLAZIONI.pdf (18 kb) File con estensione pdf

Condividi