Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Riduzione del rischio di superamento dei valori limite delle polvere sottili PM10. L'ordinanza del Sindaco

Riduzione del rischio di superamento dei valori limite delle polvere sottili PM10. L'ordinanza del Sindaco

Ordinanze
ven 29 dic, 2017

Riportiamo in allegato l'ordinanza del Sindaco n. 141  del 29 dicembre 2017 che ha per oggetto "L.R. n°9/2010, DGRT n°1182/2015, DGRT n°814/2016 – RIDUZIONE DEL RISCHIO DI SUPERAMENTO DEI VALORI LIMITE PER IL PARAMETRO POLVERI SOTTILI PM10 - PROVVEDIMENTI CONTINGIBILI ED URGENTI A SEGUITO DEL RAGGIUNGIMENTO DEL “VALORE 2” DELL'INDICE DI CRITICITA' PER LA QUALITA' DELL'ARIA (ICQA). – RIDUZIONE DEL RISCHIO DI SUPERAMENTO DEI VALORI LIMITE PER IL PARAMETRO POLVERI SOTTILI PM10 - PROVVEDIMENTI CONTINGIBILI ED URGENTI A SEGUITO DEL RAGGIUNGIMENTO DEL “VALORE 2” DELL'INDICE DI CRITICITA' PER LA QUALITA' DELL'ARIA (ICQA)."

Al fine di ridurre la concentrazione media giornaliera per il parametro polveri sottili PM10 il Sindaco ordina, a partire dalle ore 24.00 del giorno 29/12/2017 e sino a revoca,  il rispetto di quanto segue:

A) il periodo giornaliero consentito per il funzionamento degli impianti di riscaldamento, alimentati a gasolio e a biomassa di cui al punto C seguente, con esclusione degli impianti installati negli edifici adibiti ad ospedali, cliniche o case di cura o assimilabili, scuole materne e asili nido, viene ridotto da 12 ore a 10 ore;
B) è fatto obbligo di spegnimento dei motori dei veicoli in caso di sosta prolungata degli stessi;
C) l’utilizzo di biomassa per riscaldamento domestico è ammesso solo tramite impianti ad alta efficienza, fatte salve le abitazioni dove non siano presenti sistemi alternativi di riscaldamento;
D è vietata la circolazione nell'area urbana dei seguenti veicoli:

 

Autovetture/veicoli vietati
Autovetture diesel euro 2


Autovetture M1 diesel non omologate secondo la Dir. 98/69/CE

e successive

Autovetture diesel euro 3 Autovetture M1 diesel non omologate secondo la Dir. 98/69/CE B e successive
Veicoli commerciali diesel euro 2 Veicoli per il trasporto merci N1 identificati dal Codice della Strada all’art. 54, comma 1 lettere c, d con portata fino a 35 q.li non omologati secondo la Dir. 98/69/CEE e successive
Veicoli commerciali diesel euro 2 Veicoli per il trasporto merci N2 e N3 identificati dal Codice della Strada all’art. 54, comma 1 lettere d, h, i con portata superiore a 35 q.li non omologati secondo la Dir. 1999/96/CEE e successive

 

 

 

 

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

NovitÓ riguardo al Bando pubblico finalizzato al miglioramento della qualitÓ dell'aria nell'area "Piana Prato - Pistoia". Sono previsti contributi per la sostituzione dei generatori di calore e per l'acquisto di biotrituratori nei comuni di Agliana, Carmignano, ....
ven 12 feb, 2021
╚ partita anche quest’anno, grazie all’operato di Alia, la lotta preventiva alla presenza delle zanzare sul territorio di Poggio a Caiano. La mappatura effettuata lo scorso anno ha rivelato che il 95% delle uova vengono depositate nelle proprietÓ ....
sab 30 mag, 2020
Ripartirà lunedì lo sfalcio dell’erba a lato strada e la pulizia accurata delle strade del territorio comunale da parte di Alia. Per questo motivo sarà nuovamente necessario, dalla prossima settimana, spostare tutte le auto ....
sab 09 mag, 2020
Oggi, sabato 29 Febbraio 2020, alla presenza dei Sindaci di Poggio a Caiano e Prato, Francesco Puggelli e Matteo Biffoni, e il vicedirettore del Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato Stefano Pezzato, Dario Frati del Consorzio di Bonifica ....
sab 29 feb, 2020