Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Divieto di transito e sosta in via Italia ‘61

Divieto di transito e sosta in via Italia ‘61

Stop
dom 17 mag, 2015

Lunedì 18 maggio, dalle 18 alle 23, nel tratto compreso tra via Soffici e via Masi

Lunedì 18 maggio, dalle 18 alle 23, sarà chiusa al traffico via Italia ’61, nel tratto compreso tra via Soffici e via Masi, per consentire lo svolgimento di una manifestazione. Il transito sarà consentito solo ai residenti, che potranno entrare fino al numero civico 15 e, da lì, uscire su via Soffici, in quanto sarà istituito il doppio senso di circolazione. Sarà inoltre vietata la sosta nel tratto di via Italia ’61 compreso tra il civico 16 e il 24 sul lato destro della strada, secondo il senso di marcia, e dal civico 15 al 19 sul lato sinistro.

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

Il Comune di Poggio a Caiano celebra la giornata internazionale della donna all’insegna della poesia. Per l’occasione - esattamente sabato 13 marzo alle 17.30 in modalità a distanza - torna un’edizione speciale di “Letture in Comune”, ....
sab 06 mar, 2021
Sono disponibili da luglio i biglietti gratuiti per l’edizione 2020 del Festival delle Colline: quattro serate con Tricarico, Benvegnù, Edda, Gnut, Joe Barbieri, Alessandro Fiori e altri nomi eccellenti del cantautorato, dal 5 al 10 luglio a Poggio ....
mar 30 giu, 2020
Tricarico, Benvegnù, Edda, Gnut, Joe Barbieri, Alessandro Fiori… Cantautori votati all’originalità e alla qualità che il Festival delle Colline proporrà a luglio in spazi non convenzionali di Prato e delle colline pratesi, tenendo fede a ....
mar 16 giu, 2020
È stato aperto il cantiere per l’opera di restauro architettonico del tetto della Palazzina Reale, sede del Comune di Poggio a Caiano. L’edificio settecentesco, inserito nel sistema della Villa Medicea e che fu in origine l’abitazione ....
lun 15 giu, 2020

Eventi correlati

Data: 13-02-2021
Luogo: On line
Per celebrare il Giorno del Ricordo il Comunetrasmetterà sui suoi portali in data sabato 13 febbraio, alle ore 11.00, una videoconferenza della prof.ssa Luciana Rocchi, dal titolo Conoscere la storia del confine alto-Adriatico, il "confine dif