Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Il nuovo Ponte Manetti, un incontro per discuterne

Il nuovo Ponte Manetti, un incontro per discuterne

Ponte Manetti - rendering
mer 09 mar, 2016

Sabato, 12 marzo, alle 16, alle Scuderie medicee. Sarà presente l’autore del progetto esecutivo dell’opera Giorgio Pasquini. In programma anche la proiezione del docufilm “Le Cascine di Tavola, un luogo di storie che fanno storia“e la mostra di tutti i progetti presentati al concorso di progettazione

 

Questo sabato, 12 marzo, alle 16, alle Scuderie medicee, si terrà un incontro-dibattito sulla realizzazione del nuovo ponte Manetti, per il collegamento ciclo-pedonale con le Cascine di Tavola e la Fattoria medicea. Realizzata dall’ingegner Alessandro Manetti agli inizi dell’800, la struttura era il primo esempio in Toscana di ponte sospeso a cavi metallici in ferro, notevole modello di ingegneria civile. Il ponte, che univa il giardino della Villa medicea alle Cascine di Tavola, fu fatto saltare dai tedeschi in ritirata durante la seconda guerra mondiale, nell’estate del 1944. Ne restano oggi i due grandi portali in pietra.

Il progetto definitivo per la sua ricostruzione è già pronto – è delle fine del 2010 infatti il concorso di progettazione per la fase preliminare, che ha visto la partecipazione di 130 progettisti da tutta Italia. «La realizzazione del nuovo ponte Manetti è un’opera importante – ha spiegato il sindaco Marco Martini – , perché ristabilisce la connessione originaria delle Cascine medicee con la Villa e il parco del Bargo. Si tratta perciò di una realizzazione rilevante sia dal punto di vista culturale che, in quanto riapre un passaggio ciclo-pedonale tra le due aree, dal punto di vista ambientale e paesaggistico. Per quanto riguarda gli aspetti tecnici, è già tutto pronto per dare il via ai lavori, che ci auguriamo possano cominciare al più presto».

A realizzare il progetto vincitore l’architetto Giorgio Pasquini di Pistoia, che sarà presente all’incontro di sabato per illustrarne i dettagli e rispondere alle domande dei presenti.

In occasione dell’iniziativa, sarà proiettato il video-documentario del regista pratese Simone Ducci dal titolo “Le Cascine di Tavola, un luogo di storie che fanno storia“, evocativa ricostruzione della storia recente del complesso mediceo che comprende le Cascine di Tavola, la Villa, il parco del Bargo (oltre all’area dell’oasi apistica “Podere le Buche”) di Poggio a Caiano, che costituisce un’unica Area Naturale Protetta d'Interesse Locale (ANPIL). Sarà inoltre inaugurata la mostra dei progetti per il nuovo ponte ciclo-pedonale presentati al concorso di progettazione.

La partecipazione dall’evento è libera e gratuita.

La locandina dell'incontro sul ponte Manetti

 

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

Regione Toscana, al fine di ottimizzare gli interventi per il contenimento dei consumi energetici nonchÚ indirizzare gli utilizzi di sistemi di riscaldamento verso forme meno inquinanti, ha avviato un’indagine esplorativa relativa all’utilizzo ....
sab 27 feb, 2021
NovitÓ riguardo al Bando pubblico finalizzato al miglioramento della qualitÓ dell'aria nell'area "Piana Prato - Pistoia". Sono previsti contributi per la sostituzione dei generatori di calore e per l'acquisto di biotrituratori nei comuni di Agliana, Carmignano, ....
ven 12 feb, 2021
╚ stato aperto il cantiere per l’opera di restauro architettonico del tetto della Palazzina Reale, sede del Comune di Poggio a Caiano. L’edificio settecentesco, inserito nel sistema della Villa Medicea e che fu in origine l’abitazione ....
lun 15 giu, 2020
╚ partita anche quest’anno, grazie all’operato di Alia, la lotta preventiva alla presenza delle zanzare sul territorio di Poggio a Caiano. La mappatura effettuata lo scorso anno ha rivelato che il 95% delle uova vengono depositate nelle proprietÓ ....
sab 30 mag, 2020