Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Le nuove generazioni al centro del Giorno della Memoria

Le nuove generazioni al centro del Giorno della Memoria

Giorno della Memoria
lun 25 gen, 2016

Mercoledì 27 gennaio il Comune di Poggio a Caiano partecipa alle celebrazioni internazionali per il Giorno della Memoria. Alle 9.30 la deposizione della corona in piazza della Riconciliazione. Alle 10.30 al circolo Ambra le testimonianze e la premiazione del concorso rivolto alle scuole

Mercoledì 27 gennaio il Comune di Poggio a Caiano partecipa alle celebrazioni per il Giorno della Memoria, in ricordo delle vittime dell’Olocausto, in occasione del 71esimo anniversario della liberazione del campo di concentramento di Auschwitz.

Alle 9.30 si terrà la cerimonia di deposizione della corona d’alloro al monumento di piazza della Riconciliazione Roberto Castellani. Saranno presenti, oltre all’amministrazione comunale, con il sindaco Marco Martini, gli studenti delle scuole del territorio, insieme agli insegnanti e al dirigente scolastico Gaetano Flaviano, che formeranno un cerchio intorno al monumento come simbolo di pace. Verranno inoltre letti alcuni brani sul tema della Shoah.

I partecipanti si sposteranno poi in corteo al circolo Ambra. Qui alle 10.30 interverranno lo storico Francesco Venuti, di ANPI e ANCR Prato, e Mareno Mannucci, ex deportato nei campi di lavoro tedeschi, che porterà la sua testimonianza ai ragazzi. Concluderà la mattinata la premiazione degli alunni vincitori del concorso organizzato ogni anno per l’occasione dall’amministrazione comunale, rivolto sia alle scuole primarie che alla scuola secondaria di primo grado: i più piccoli hanno realizzato un disegno mentre i più grandi un componimento scritto sul tema della fratellanza tra i popoli. «Il nostro impegno per far sì che l’orrore dell’Olocausto non venga dimenticato si rivolge soprattutto alle nuove generazioni – hanno spiegato il sindaco Marco Martini e l’assessore alla Pubblica istruzione Fabiola Ganucci –, affinché attraverso di loro si possa costruire un futuro di pace. Il concorso è la fase conclusiva di un percorso, fatto insieme agli insegnanti, per trasmettere ai più giovani il valore dell’uguaglianza». I ragazzi delle scuole medie vincitori del concorso a maggio parteciperanno al viaggio a Ebensee “Viaggio della memoria” organizzato ogni anno dalla sezione pratese dell’ANED.

Le iniziative sono aperte a tutta la cittadinanza.

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

Il Comune di Poggio a Caiano, per celebrare il Giorno del Ricordo, trasmetterà sul canale Youtube del Comune in data sabato 13 febbraio, alle ore 11.00, una videoconferenza della prof.ssa Luciana Rocchi, dal titolo "Conoscere la storia del confine ....
mer 10 feb, 2021
A partire dal 01/02/2021 il Comune di Poggio a Caiano, dovendo adeguarsi obbligatoriamente alla normativa nazionale sull’Amministrazione Digitale (rif. Decreto Lgs.vo 13 dicembre 2017 n. 217), adotterà un nuovo sistema di pagamento dei servizi di ....
mer 03 feb, 2021
I vincitori del contest #AccendiamoPoggio riceveranno a domicilio, a partire dalla prossima settimana, i buoni da 100 euro ciascuno spendibili a scelta alla cartoleria “Il Mappamondo”, alla cartoleria “Teorema” oppure alla cartoleria ....
ven 29 gen, 2021
Il Prefetto di Prato Adriana Cogode, nell’ambito di un ciclo di visite presso tutti i Comuni della Provincia, si è recata giovedì 28 gennaio 2021 a Poggio a Caiano. E’ stata accolta dal Sindaco Francesco Puggelli, dagli assessori ....
gio 28 gen, 2021