Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Un fine settimana alla scoperta delle Ville medicee da tutto esaurito

Un fine settimana alla scoperta delle Ville medicee da tutto esaurito

Gita a Seravezza - Palazzo mediceo
lun 19 ott, 2015

Due le iniziative organizzate dall’amministrazione per valorizzare il patrimonio architettonico lasciato in eredità dalla famiglia fiorentina: sabato 17 ottobre la gita a Cerreto Guidi e Seravezza, domenica 18 la visita alla Villa poggese dedicata ad artigiani e commercianti del territorio

E’ stato un fine settimana dedicato alle Ville medicee quello appena trascorso. Sono due infatti le iniziative organizzate dal Comune di Poggio a Caiano, entrambe da tutto esaurito, che si sono tenute con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio storico e architettonico lasciato in eredità sul territorio, sia comunale che regionale, dalla celebre famiglia nobile fiorentina.

Ad aprire il fine settimana “mediceo” sabato 17 ottobre la gita a Cerreto Guidi e Seravezza, alla scoperta della Villa medicea, del Museo Storico della Caccia e del Territorio e della pieve di San Leonardo a Cerreto Guidi (con apertura straordinaria in occasione della visita), e, a Seravezza, del Palazzo mediceo, con la visita alla mostra “La passione del colore - Mario Puccini da Fattori al Novecento”. L’iniziativa fa parte del ciclo di riscoperta del sistema seriale delle Ville e giardini medicei patrimonio UNESCO “Alla scoperta dei siti UNESCO -  Viaggi tra le meraviglie del nostro paese”, organizzato dall’Assessorato alla Cultura di Poggio a Caiano insieme a quello di Carmignano. «E’ un progetto a cui noi e Carmignano teniamo molto – ha commentato l’assessore alla Cultura Giacomo Mari – , che ha l’obiettivo di far conoscere ai cittadini la straordinaria ricchezza architettonica e storica del nostro territorio in senso lato, di cui a volte ci dimentichiamo. Gli appuntamenti, che hanno riscosso un grande successo, continueranno anche in primavera». A Seravezza i partecipanti, tra cui il sindaco Marco Martini e l’assessore alla Cultura Giacomo Mari, sono stati accolti dall’assessore comunale alla Cultura Riccardo Biagi, che li ha poi guidati alla scoperta del centro storico della città.

La giornata di ieri, domenica 18 ottobre, è stata invece dedicata agli artigiani e ai commercianti del territorio comunale, che hanno potuto partecipare alla visita guidata gratuita alla Villa medicea poggese organizzata dagli Assessorati alla Cultura e allo Sviluppo economico in collaborazione con CNA Prato, Confartigianato Imprese Prato e Confesercenti Prato. Posti esauriti anche per questa iniziativa, che ha incluso anche la visita alle cucine granducali e alla mostra “Nelle antiche cucine”, aperta fino a domenica 25 ottobre. «I partecipanti sono stati molto contenti di aver approfondito la conoscenza della Villa – ha spiegato l’assessore alla Cultura e allo Sviluppo economico Giacomo Mari – . L’augurio che ci facciamo, come amministrazione, è che questa venga "reinterpreta e raccontata" anche nel loro lavoro. Visto il successo, riproporremo l'iniziativa in primavera».

 

I partecipanti alla gita di fronte al Palazzo mediceo di Seravezza

I partecipanti alla gita di sabato di fronte al Palazzo mediceo di Seravezza

Il Museo Storico della Caccia e del Territorio a Cerreto Guidi

Il Museo Storico della Caccia e del Territorio a Cerreto Guidi

 

Gli artigiani e i commercianti di Poggio a Caiano in visita alla Villa medicea

Gli artigiani e i commercianti di Poggio a Caiano in visita alla Villa medicea

 

La visita di artigiani e commercianti alla mostra

La visita di artigiani e commercianti alla mostra "Nelle antiche cucine"

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

Il Comune di Poggio a Caiano celebra la giornata internazionale della donna all’insegna della poesia. Per l’occasione - esattamente sabato 13 marzo alle 17.30 in modalità a distanza - torna un’edizione speciale di “Letture in Comune”, ....
sab 06 mar, 2021
 Il museo Soffici e del ‘900 italiano riapre grazie all’allentamento delle restrizioni per le regioni che si trovano in zona gialla. Riapre e accoglie nuovamente un’opera che negli ultimi mesi era esposta al Museo Marmottan Monet ....
ven 22 gen, 2021
Potranno essere presentate dal prossimo 24 settembre le domande relative al bando regionale per contributi a fondo perduto destinati a imprese e liberi professionisti. Il totale delle risorse a disposizione è di 115 milioni. Il bando punta ....
gio 24 set, 2020
Chi lo desidera, potrà inviare al seguente indirizzo:  info@museoardengosoffici.it  gli elaborati dei propri figli. Saranno pubblicati su questa pagina così anche i bambini diventeranno artisti protagonisti! In cambio, riceverete via e-mail ....
mar 22 set, 2020

Eventi correlati

Data: 13-02-2021
Luogo: On line
Per celebrare il Giorno del Ricordo il Comunetrasmetterà sui suoi portali in data sabato 13 febbraio, alle ore 11.00, una videoconferenza della prof.ssa Luciana Rocchi, dal titolo Conoscere la storia del confine alto-Adriatico, il "confine dif

Immagini correlate

Il giardino
Scuderie Medicee
Soffici nello studio a Poggio a Caiano
Casolari, (1912-1913)
Baluardo della Villa
Il campanile della chiesa di Santa Maria del Rosario
La fontana del Mascherone
Il Concone,1922
Villa Medici a Poggio a Caiano