Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » A Poggio si accende il Natale, nel segno della solidarietà e del calore
Registrati ai servizi APP IO e ricevi tutti gli aggiornamenti dall'ente
APP IO

A Poggio si accende il Natale, nel segno della solidarietà e del calore

Natale 2021
30-11-2021

Se lo scorso inverno il Covid ci ha costretti a stare a casa, a limitare la nostra socialità anche nei giorni di festa, quest’anno vogliamo ripartire, riscoprendo in primo luogo il piacere dello stare insieme e dell’attenzione all’altro, insomma lo spirito profondo del Natale. L’amministrazione ha dunque deciso di mettere insieme una serie di iniziative che vanno in questa direzione, aprendosi in primo luogo alle associazioni del territorio.

La prima iniziativa, poco appariscente ma di impatto significativo sulle famiglie poggesi, è quella che il Comune ha intrapreso grazie alle risorse inizialmente destinate al bando di Natale, bando che quest’anno non ha purtroppo ricevuto candidature. Come ogni anno, infatti, l’Amministrazione aveva previsto di realizzare le luminarie per il periodo natalizio in collaborazione con le associazioni del territorio; per questo era stato predisposto il bando che prevedeva un contributo del Comune fino a 10.000 euro.

“Il fatto che il bando di Natale sia andato deserto – dichiara il Sindaco Francesco Puggelli - è sicuramente un segno dei tempi difficili che stiamo attraversando, ma come Amministrazione ci ha fatto riflettere e ci ha portato a scegliere,  per quest’anno, un Natale di sobrietà e calore. Le luminarie di alcune aree comuni ci saranno comunque, ma le risorse che avevamo destinato a scaldare ed illuminare maggiormente la città, andranno a scaldare invece alcune famiglie. Non possiamo infatti scordare che l’emergenza sanitaria sta ancora colpendo la nostra comunità anche dal punto di vista economico. Per questo abbiamo deciso di rinforzare il fondo per far fronte all’emergenza Covid utilizzando proprio i 10.000 euro del bando di Natale; usare questi soldi per alleggerire ulteriormente la tariffa Tari delle famiglie che hanno subito una diminuzione del reddito a causa della pandemia ci sembra un gesto importante per rispondere ai bisogni dei nostri concittadini, un gesto ancor più importante in questo periodo dell’anno”.

Come da tradizione, il Natale a Poggio prenderà comunque il via con l’accensione dell’albero in piazza XX Settembre. Nella stessa giornata, tornerà anche la rievocazione storica con un “assaggio” dell’Assedio alla Villa, una manifestazione tanto cara ai poggesi, e non solo, che mancava dopo questi anni di limitazioni per l’emergenza sanitaria. Sarà questa un’occasione per stare insieme e riassaporare il piacere delle tradizioni che accomunano la nostra comunità.

“Nello spirito di calore e solidarietà che vorremmo caratterizzasse queste feste – continua il Sindaco - invitiamo tutte le famiglie poggesi a dare ciascuna il proprio contributo per rendere ancora più caldo ed accogliente il Natale, illuminando una finestra o una porta o un balcone della propria casa. Tante piccole luci potranno accendere in un modo ancora più bello la nostra città”.

Queste decorazioni potranno anche partecipare al 2° Concorso fotografico “Mi racconti il Natale” che quest’anno avrà come oggetto proprio gli addobbi e luci a finestre e terrazzi; come lo scorso anno i bambini e i ragazzi fino a 17 anni potranno inviare in Comune le foto per partecipare al concorso e vincere buoni da spendere nelle cartolerie convenzionate per l’acquisto di materiale scolastico e libri.

Per quanto riguarda le altre iniziative all’insegna di solidarietà e socialità a Poggio, si comincia la sera del 17 dicembre, con una cena di beneficenza presso il Circolo MCL Mestolo d'oro grazie alla collaborazione fra numerosi circoli culturali e associazioni di volontariato del territorio; dopo cena un intervento del giornalista Jacopo Storni autore del libro FRATELLI Viaggio al termine dell'Africa. Il ricavato della serata andrà a favore di Caritas.

La mattina del 18 dicembre sarà la volta della partita di pallavolo che vedrà sfidarsi in una partita amichevole la Giunta comunale ed i genitori; il ricavato dell’iniziativa, organizzata in collaborazione con il Punto Sport, andrà anche questa volta in beneficenza a favore di Caritas, a conferma che Poggio a Caiano è una comunità attenta e solidale. 

Sempre il 18 dicembre, la sera, presso il teatro Ambra, il Gran concerto di Natale in ricordo di Giorgio Gatti, con la Filarmonica G. Verdi di Poggio a Caiano diretta da Gabriele Marco Cecchi e la scuola musicale l’Ottava Nota e l’associazione Corale San Francesco di Prato dirette da Paolo Fissi. Interverranno nella serata Paolo Gatti e Maria Teresa Conti.

Il Concerto di Capodanno della scuola musicale l’Ottava Nota, il 1° gennaio, nella Sala della Giostra di Palazzo comunale, chiuderà come di consueto questo ciclo di appuntamenti.

Nel nome della solidarietà anche il Mercatino di Natale del Sacro Cuore, che si svolgerà sabato 11 dicembre dalle 9.00 alle 13.00; il ricavato della vendita degli oggetti creati appositamente dai bambini della Scuola primaria del Sacro Cuore andrà in beneficenza.

Non mancheranno, in questo periodo, anche le proposte culturali per famiglie presso la Biblioteca F. Inverni e il Museo Soffici.

In biblioteca, sabato 4 sabato 11 dicembre letture animate per bambini dai 4 agli 8 anni: racconti e brani tratti dalle fiabe della tradizione popolare europea, con giochi su tema di ogni singolo spettacolo, momenti di manualità creativa e per finire… burattini in valigia per la gioia di grandi e piccini!

Presso il museo, il 28 e 29 dicembre, attività per famiglie con bambini 3-5 anni e 6-11 anni sulle tematiche generali del paesaggio e delle emozioni; le modalità di conduzione saranno svolte diversamente secondo le diverse fasce d’età dei partecipanti.

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

Richieste da tutta Italia, il febbrile lavoro della giuria e infine eccoli, i cinque finalisti del Sound Bridge Contest, concorso per musicisti under 26 organizzato dal Festival delle Colline 2022: da Roma gli Elanor, da Bari i Botaniqve, da Pisa i Cubirossi ....
lun 27 giu, 2022
Questa mattina presentato presso la sala consiliare del Comune il calendario delle iniziative per l’estate a Poggio, un’estate all’insegna di musica, cultura, cinema e shopping che prenderà il via proprio questa settimana. A presentare ....
lun 20 giu, 2022
A tutte le band, musicisti e cantautori Partecipate al Sound Bridge Contest! A Prato nell’ambito del Festival delle Colline 2022 Chi vince vola e suona a Charlottesville, in Virigina (Usa) Iscrizione gratuita, entro il 10 giugno Suoni? Vuoi farti ....
mer 25 mag, 2022
La Società della Salute pratese ha pubblicato il bando per il Bonus idrico integrativo 2022 rivolto a tutti i residenti della provincia di Prato. Possono partecipare nuclei familiari in difficoltà economiche con determinati valori Isee. Le domande  possono ....
ven 20 mag, 2022

Eventi correlati

Data: 25-04-2022
Luogo: Poggio a Caiano
25 aprile 2022
anniversario della liberazione
Dal 24-04-2022
al 25-04-2022
Luogo: Poggio a Caiano e Carmignano
Marcia straordinaria PerugiAssisi per la pace e la fraternità"
Domenica 24 aprile 2022