Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Oggi Poggio a Caiano è alla Biennale di Architettura di Venezia
Registrati ai servizi APP IO e ricevi tutti gli aggiornamenti dall'ente
APP IO

Oggi Poggio a Caiano è alla Biennale di Architettura di Venezia

Poggio2030
08-09-2021

La XVII edizione della Biennale di Venezia, la principale manifestazione internazionale relativa all’architettura, ospiterà oggi nel padiglione Italia anche un intervento di Poggio a Caiano. “Poggio a Caiano città resiliente. Il coraggio di scegliere per il Bene comune” è il titolo dell’appuntamento online, che può essere seguito in streaming sulla pagina Facebook “Resilient Communities_Venezia” dalle ore 15 di oggi.

L’amministrazione comunale di Poggio a Caiano vede nei beni comuni il nuovo asse di una trasformazione che investe la vita di ogni comunità, i rapporti sociali, la struttura economica, le forme giuridiche. In questa ottica saranno approfonditi i progetti che il Comune intende mettere in atto nel prossimo futuro per la riqualificazione del territorio.

“I beni comuni – spiega l’architetto Lorenzo Ricciarelli, responsabile dell’ufficio tecnico - sono la sintesi di un mondo più umano e vivibile, la bandiera di chi vuole un altro futuro, il linguaggio del cambiamento. Il bene comune trascende e insieme comprende quello delle singole persone, o l’interesse generale o collettivo. La società contemporanea attraversa però un momento di profonda crisi, prima di tutto culturale. Allora quali prospettive per il futuro? E' necessario trasformare questa crisi culturale in occasione di scelta per il futuro del nostro Paese, guardare all'Architettura per tornare al futuro. È indispensabile essere coraggiosi e resilienti: scegliere per il bene comune”.

“La Biennale di Venezia rappresenta un palcoscenico prestigioso nel mondo della cultura nazionale ed internazionale, che può dare una grande visibilità al lavoro che stiamo facendo per Poggio a Caiano”, afferma l’assessore Tommaso Bertini. “La trasformazione delle nostre città per migliorare la qualità della vita passa anche, forse soprattutto, dai piccoli centri che hanno il dovere di farsi trovare pronti per le sfide del futuro. Poggio è presente per rispondere a questa chiamata”.

“In questi anni abbiamo dato vita a progetti di riqualificazione di numerosi luoghi del nostro territorio - aggiunge il sindaco Francesco Puggelli - e altri arriveranno nel prossimo futuro. Ognuno di questi però rientrano in una visione complessiva e ben precisa che abbiamo di quale domani vogliamo per Poggio. Trasformare la città non solo renderla più bella e vivibile, ma anche più funzionale e ricca di servizi dedicati ad ogni fascia della popolazione e ai visitatori. Questo è il motivo per il quale Poggio è stata scelta alla Biennale, perché guarda al futuro”.

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

Valorizzare la piazza attraverso nuovi arredi, una nuova pavimentazione, un’illuminazione più accurata e il ripensamento dei diversi spazi all'insegna dell'inclusività e dell'accessibilità. È partendo da queste linee guida che è stato redatto il ....
lun 09 mag, 2022
Dopo quello di via Mastrigalla, è stato approvato anche il progetto esecutivo per la messa in sicurezza straordinaria di via Ugo Foscolo, nel tratto compreso fra via Granaio e via Ginepraia. Un progetto con un quadro economico da oltre 800.000 euro, ....
mer 27 apr, 2022
È stato approvato il progetto esecutivo per la nuova asfaltatura di Via Mastrigalla e la relativa sistemazione del corretto convogliamento delle acque meteoriche. Un progetto da 313 mila euro, finanziato grazie ai fondi PNRR, che il Comune ha potuto intercettare ....
gio 21 apr, 2022
Sono da poco iniziati i lavori che consentiranno la riqualificazione delle strutture sportive della scuola secondaria di primo grado Filippo Mazzei. L’intervento prevede la completa sostituzione degli spogliatoi esistenti, risalenti ai primi ....
mar 19 apr, 2022