Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Cambiamenti climatici: sabato 10 ottobre un convegno in Municipio insieme a Lamma, CNR e Legambiente

Cambiamenti climatici: sabato 10 ottobre un convegno in Municipio insieme a Lamma, CNR e Legambiente

cambiamenti climatici
mar 06 ott, 2020

Sabato 10 ottobre, dalle 9.30 in poi, la sala della Giostra del Comune di Poggio a Caiano ospiterà un convegno per scoprire di più sull'effetto che i cambiamenti climatici hanno sul suolo, sulle piante e di conseguenza sulle nostre vite.
Dopo i saluti di rito del sindaco Francesco Puggelli e dell’assessore alla Cittadinanza Maria Teresa Federico, “Cambiamenti climatici” - questo il nome del convegno organizzato nell’ambito del progetto API promosso dalla Regione Toscana - ospiterà tre esperti di settore. Tommaso Torrigiani Malaspina del Consorzio LaMMa, parlerà dell’impatto che questi cambiamenti hanno sul clima toscano; seguirà l’intervento di Francesco Pecori del Consiglio nazionale delle ricerche di Firenze che farà un approfondimento su come i cambiamenti climatici influenzino la diffusione dei patogeni, sulle specie aliene invasive e sugli effetti dei fitopatogeni sulle migrazioni. Concluderà la mattinata Maria Rita Cecchini  di Legambiente Prato con un approfondimento sulla rinaturalizzazione urbana in contrasto ai cambiamenti climatici.

Ingresso gratuito.   

Gli accessi saranno contingentati nel rispetto delle norme anti-Covid e si potrà entrare fino ad esaurimento dei posti disponibili. Per questa ragione è consigliabile la prenotazione tramite il sito del Comune nell’apposita area https://prenotazioni.comune.poggio-a-caiano.po.it/

Quello di sabato 10 ottobre sarà il primo di tre appuntamenti dedicati all’ambiente e alla sua cura: il secondo incontro - che si terrà entro la fine dell’anno - sarà un laboratorio sull’impianto delle talee, dedicato ai più piccoli e alle loro famiglie.

Il terzo, che si terrà nella primavera del 2021, coinvolgerà sempre i ragazzi insieme alle famiglie in un percorso di sensibilizzazione che porterà, alla fine, a delle nuove piantumazioni negli spazi pubblici di Poggio a Caiano.

“La conoscenza e la cura dell’ambiente fanno parte di un bagaglio che intendiamo tramettere a tutti, specialmente alle nuove generazioni, con il contributo di esperti e appassionati del settore – dichiara l’assessore Maria Teresa Federico – Non c’è modo migliore che sperimentare in prima persona per vedere le nozioni prendere forma. Invitiamo pertanto cittadini e famiglie a non perdere questa occasione di conoscenza e scoperta da condividere anche con i più piccoli”.

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

Novità riguardo al Bando pubblico finalizzato al miglioramento della qualità dell'aria nell'area "Piana Prato - Pistoia". Sono previsti contributi per la sostituzione dei generatori di calore e per l'acquisto di biotrituratori nei comuni di Agliana, Carmignano, ....
ven 12 feb, 2021
Sono disponibili da luglio i biglietti gratuiti per l’edizione 2020 del Festival delle Colline: quattro serate con Tricarico, Benvegnù, Edda, Gnut, Joe Barbieri, Alessandro Fiori e altri nomi eccellenti del cantautorato, dal 5 al 10 luglio a Poggio ....
mar 30 giu, 2020
Tricarico, Benvegnù, Edda, Gnut, Joe Barbieri, Alessandro Fiori… Cantautori votati all’originalità e alla qualità che il Festival delle Colline proporrà a luglio in spazi non convenzionali di Prato e delle colline pratesi, tenendo fede a ....
mar 16 giu, 2020
È partita anche quest’anno, grazie all’operato di Alia, la lotta preventiva alla presenza delle zanzare sul territorio di Poggio a Caiano. La mappatura effettuata lo scorso anno ha rivelato che il 95% delle uova vengono depositate nelle proprietà ....
sab 30 mag, 2020

Eventi correlati

Data: 13-02-2021
Luogo: On line
Per celebrare il Giorno del Ricordo il Comunetrasmetterà sui suoi portali in data sabato 13 febbraio, alle ore 11.00, una videoconferenza della prof.ssa Luciana Rocchi, dal titolo Conoscere la storia del confine alto-Adriatico, il "confine dif