Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Gnut e OoopopoiooO inaugurano il Festival delle Colline 2020:doppio appuntamento, alle 19 e alle 21.30

Gnut e OoopopoiooO inaugurano il Festival delle Colline 2020:doppio appuntamento, alle 19 e alle 21.30

gnut
gio 02 lug, 2020

Folk poetico ed eclettico, tra Londra e Napoli, blues e musica africana. E poi filastrocche visionarie, musicate in stravagante libertà.
Festival delle Colline 2020 parte con Gnut, tra le voci più ispirate del nuovo cantautorato partenopeo, e con il duo dadaista e Ooopopoiooo, in concerto domenica 5 luglio a Villa Il Cerretino di Poggio a Caiano. Per accogliere il maggior numero di spettatori, sono previsti due set la stessa sera: Gnut e Ooopopoiooo si esibiranno sia alle ore 19 e alle ore 21,30. Al momento restano dei biglietti disponibili per le 19, mentre l’appuntamento delle 21 è già sold out.

Si inaugura così l’edizione numero 41 del festival, la più complicata e anche la più “voluta” dal Comune di Poggio a Caiano, uno squarcio di (quasi) ritrovata normalità che si apre grazie alla collaborazione dei Comuni di Prato e Carmignano e al sostegno di Unicoop Firenze, Consiag ed Estra.
 “C’è voglia di uscire, di vivere la musica nella sua insostituibile dimensione: dal vivo. Con tutte le accortezze del caso possiamo farcela e goderci lo spettacolo, rispettando regole semplici e ineludibili, rispettando soprattutto gli altri e noi stessi - dichiara il sindaco di Poggio a Caiano Francesco Puggelli - Tra le raccomandazioni da seguire, c’è innanzi tutto quella di non dimenticare a casa la mascherina”.

“Partiamo da Poggio a Caiano con questa prima serata del Festival - aggiunge l’assessore alla Cultura Giacomo Mari - una serata di musica assolutamente non scontata, visti i tempi, che ha riscosso successo da subito, tanto che il secondo turno risulta già sold out. Un ringraziamento sentito e doveroso da parte di tutti noi va in particolare a Davide Del Campo e al direttore del Festival artistico Gianni Bianchi, e alla proprietà della villa Il Cerretino per aver messo a disposizione una dimora storica così prestigiosa e suggestiva”.

L’ingresso è gratuito, basta scaricare il biglietto attraverso la app Dice, disponibile su Google Play e sull’app store di Apple. Attenzione, è tutto gratuito, ma senza biglietto non si entra. La piattaforma Dice consente anche di accedere a una lista di attesa, nel caso i biglietti risultassero esauriti. Chi ha scaricato il biglietto e rinuncia a partecipare, può metterlo a disposizione di chi è in attesa.  Festival delle Colline fa affidamento sul senso di responsabilità del proprio pubblico, si può annullare il proprio biglietto fino a due ore prima d’inizio spettacoli.

Dietro il progetto Gnut si cela Claudio Domestico, cantautore, chitarrista, produttore e compositore di colonne sonore. Al Festival delle Colline presenta “L’orso ‘nnammurato”, progetto (album e libro) partorito a quattro mani insieme al poeta/cantante Alessio Sollo. Le muse di Gnut spaziano dal folk inglese di Nick Drake e John Martin al blues, alla musica napoletana e alle melodie africane del Mali. In scaletta non mancano perle dai lavori precedenti, molti dei quali prodotti da Piers Faccini.

A un secolo esatto dalla nascita del theremin, OoopopoiooO - Valeria Sturba e Vincenzo Vasi - sfoderano le antenne epresentano il secondo album: Elettromagnetismo e Libertà. Lavoro in cui convivono in armonia combinazioni stilistiche distanti tra loro: musica contemporanea, minimalismo, tarantelle techno, rap, musica popolare e filastrocche da cantare con l’amico immaginario. Libertà di espressione, fantasia visionaria e giocosa, surrealismo lo fi, sono le (non) regole di un progetto rinnovato, con un nuovo spettacolo live in cui i due polistrumentisti e performer sono circondati da tastiere, giocattoli, antenne, archi e corde sui palchi di tutti gli universi.

Festival delle Colline 2020 è organizzato dal Comune di Poggio a Caiano in collaborazione con i Comuni di Prato e Carmignano e Regione Toscana, grazie al sostegno di Unicoop Firenze, Consiag ed Estra. Partner Dice. Direzione artistica di Gianni Bianchi. Informazioni e dettagli sul sito www.festivaldellecolline.com e sui canali social del festival.

Programma Festival delle Colline 2020

Domenica 5 luglio 2020 - ore 19.00 e 21.30
Villa Il Cerretino - Poggio a Caiano (Po)
GNUT
OoopopoiooO (Vincenzo Vasi e Valeria Sturba)

Martedì 7 luglio 2020 - ore 19.00 e 21.30
Chiesa di Bonistallo - Poggio a Caiano (Po)
TRICARICO
JOE BARBIERI

Mercoledì 8 luglio 2020 - ore 19.00 e 21.30
Villa Medicea di Artimino - Carmignano (Po)
PAOLO BENVEGNÙ
ALESSANDRO FIORI

Venerdì 10 luglio 2020 - ore 21.30
Anfiteatro Centro Pecci – Prato
EDDA
FRANCESCO DI BELLA
 

 

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

Il Festival delle Colline si farà. La storica kermesse organizzata dal Comune di Poggio a Caiano con il supporto dei Comuni di Prato e Carmignano – e con la consueta collaborazione della Regione Toscana -  si svolgerà a luglio nel rispetto ....
gio 04 giu, 2020
Si avvisa la cittadinanza che, in seguito alle disposizioni del DPCM efficace da oggi, 8 marzo 2020, fino al 3 aprile p.v. saranno: -sospesa l’apertura del Museo Soffici e del Novecento Italiano; -sospesa l’apertura della Biblioteca comunale ....
dom 08 mar, 2020
Si riporta di seguito l’elenco degli spettacoli ed eventi in programma sul nostro territorio, che a vario titolo vedono coinvolto il Comune di Poggio a Caiano per patrocini, contributi e collaborazioni, con le relative decisioni (RINVII e CONFERME) ....
gio 05 mar, 2020
Inizierà domenica 23 febbraio la VI edizione di "Poggio in Concerto". La rassegna concertistica, organizzata dalla Scuola di musica "L'ottava nota" in collaborazione con il Comune di Poggio a Caiano, prevede tre serate alle Scuderie Medicee, tutte ....
mar 18 feb, 2020