Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Le vie dei Medici: sabato 15 giugno visita in Villa alla scoperta della storia di Cosimo I e Eleonora di Toledo

Le vie dei Medici: sabato 15 giugno visita in Villa alla scoperta della storia di Cosimo I e Eleonora di Toledo

vie dei medici cosimo I
sab 15 giu, 2019

Nel 2019 ricorre il V Centenario della nascita di Cosimo I de’ Medici (1519-1579), Primo Granduca di Toscana. I territori che hanno segnato la storia della famiglia Medici in Toscana sono partner del progetto "Le vie dei Medici". La nostra villa medicea aprirà le proprie porte sabatp 15 giugno alle 17.30 per una visita guidata, con narrazione itinerante della storia di Cosimo e della moglie Eleonora di Toledo!

DETTAGLI VISITA: Nella Villa Medicea voluta da Lorenzo Il Magnifico, si parlerà del suo pronipote Cosimo I, primo Granduca di Toscana. Alla villa del Poggio erano accolte, prima di raggiungere Firenze, le spose straniere dei Medici, che qui ricevevano l’omaggio della nobiltà fiorentina: nel giugno del 1539, arrivò la bella principessa spagnola, Eleonora da Toledo, per il suo primo incontro con Cosimo I. I due giovani si erano sposati per procura a Napoli nel mese di marzo, ma non si erano ancora incontrati. 
La splendida villa poggese farà da cornice a svariati avvenimenti nella vita di Cosimo I, di suo figlio Francesco I e le sue spose, Giovanna d’Austria e in seconde nozze Bianca Cappello, come degli altri successori della famiglia de’Medici che arredarono, modificarono, abbellirono la villa stessa, secondo le proprie esigenze, usi e costumi. Tutto questo sarà spiegato in una visita itinerante per conoscere i segreti e le bellezze degli appartamenti monumentali del pianterreno e del primo piano. 
In una delle sale della villa è conservato anche uno stupendo arazzo di Alessandro Allori, raffigurante la Caccia al cigno, che faceva parte della serie di arazzi dedicati al tema venatorio, commissionati da Cosimo I appositamente per la villa di Poggio a Caiano, e realizzati dalla celebre Arazzeria Fiorentina.
Il giardino della villa medicea fu creato al tempo di Cosimo I su progetto e sotto la direzione del Tribolo e, alla sua morte, del genero Davide Fortini. Di questo giardino cinquecentesco sono rimaste le mura di cinta con i torrini angolari che delimitano la proprietà ducale. Sempre sotto Cosimo I, furono completate le Scuderie, uno dei principali annessi della Villa medicea, oggi restaurate dal Comune di Poggio a Caiano e utilizzate per una nuova, diversa fruizione.

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

Il Comune di Poggio a Caiano celebra la giornata internazionale della donna all’insegna della poesia. Per l’occasione - esattamente sabato 13 marzo alle 17.30 in modalità a distanza - torna un’edizione speciale di “Letture in Comune”, ....
sab 06 mar, 2021
“Ci è stato comunicato poche ore fa dalla direzione regionale dei Musei della Toscana, direzione che fa capo per l’appunto al Ministero dei Beni Culturali, che entro la prossima settimana la Villa Medicea riaprirà” così il sindaco di ....
ven 03 lug, 2020
Visto il perdurare della chiusura al pubblico della Villa Medicea di Poggio a Caiano, il sindaco Francesco Puggelli, il 30 giugno 2020, ha scritto una lettera al ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo Dario Franceschini e al ....
mer 01 lug, 2020
Sono disponibili da luglio i biglietti gratuiti per l’edizione 2020 del Festival delle Colline: quattro serate con Tricarico, Benvegnù, Edda, Gnut, Joe Barbieri, Alessandro Fiori e altri nomi eccellenti del cantautorato, dal 5 al 10 luglio a Poggio ....
mar 30 giu, 2020

Eventi correlati

Data: 13-02-2021
Luogo: On line
Per celebrare il Giorno del Ricordo il Comunetrasmetterà sui suoi portali in data sabato 13 febbraio, alle ore 11.00, una videoconferenza della prof.ssa Luciana Rocchi, dal titolo Conoscere la storia del confine alto-Adriatico, il "confine dif

Immagini correlate

Statua di Ambra, Ombra e Ombrone
Baluardo della Villa
Ponte Manetti "oggi"
Gerani sulla scala d'accesso
Statua Ambra e Ombrone
Il giardino
Ponte Manetti lato sinistro
La limonaia della villa
Palazzo Comunale  immagine precedente