Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Prima candelina per il sindaco Puggelli che apre una nuova fase "partecipativa"

Prima candelina per il sindaco Puggelli che apre una nuova fase "partecipativa"

Poggio+1
mar 11 giu, 2019

"E’ stato un anno intenso, importante, ce l’abbiamo messa tutta. Ma non sta a noi dirlo, sono i cittadini che devono esprimersi", davanti ad una crostata, circondato dalla squadra di assessori, collaboratori e cittadini, nei giardini di piazza della Riconciliazione Roberto Castellani, il sindaco Francesco Puggelli ha festeggiato e spento la sua prima candelina alla guida del Comune di Poggio a Caiano. 
Dodici mesi di “Poggio+1”, apertura di una nuova fase del “Bilancio partecipato”, che sarà inaugurata con un’assemblea e un evento pubblico la sera di venerdì 27 giugno, in via Garibaldi, preludio di una serie di consultazioni, rione per rione, per definire scelte e interventi da mettere in cantiere nel secondo anno di vita amministrativa dell’esecutivo Puggelli: "Abbiamo messo in Bilancio una somma 40 mila euro, saranno i cittadini a decidere come investire questi soldi, in quali interventi e in quali opere. Non è più tempo di deleghe. Sin dal primo momento del nostro insediamento abbiamo detto che avremmo lavorato con i cittadini, e insieme a loro, per realizzare una Poggio più bella, più vivibile, più sostenibile, più accogliente"..

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

I vincitori del contest #AccendiamoPoggio riceveranno a domicilio, a partire dalla prossima settimana, i buoni da 100 euro ciascuno spendibili a scelta alla cartoleria “Il Mappamondo”, alla cartoleria “Teorema” oppure alla cartoleria ....
ven 29 gen, 2021
Si allega la lettera del sindaco Francesco Puggelli, in risposta alla richiesta di convocazione del Consiglio Comunale - PG n. 6567 del 26/05/2020.
sab 30 mag, 2020
Pubblicata sull'albo pretorio l'Ordinanza Sindacale n. 44, in attuazione delle disposizioni di cui al DPCM 26 aprile 2020 ed all'Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale n. 46 del 29 aprile 2020. L'ordinanza, che alleghiamo, è efficace dal ....
sab 02 mag, 2020
Questo sabato si ricorda la liberazione dell’Italia dal fascismo, ma a causa della situazione legata al Covid-19 non sarà possibile celebrare questo momento con la partecipazione di tutta la cittadinanza come di consueto. Pertanto sabato ....
ven 24 apr, 2020