Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Puggelli: "Nel nostro Comune i controlli per garantire la legalità sono ormai prassi"

Puggelli: "Nel nostro Comune i controlli per garantire la legalità sono ormai prassi"

Polizia municipale
ven 13 lug, 2018

Si parlerà di sicurezza nell’incontro pubblico che si terrà mercoledì 18 luglio, alle ore 21, alle Scuderie Medicee, organizzato dal Comune di Poggio a Caiano in collaborazione con la stazione dei carabinieri di Poggio a Caiano, al quale parteciperanno il sindaco Francesco Puggelli, il comandante della stazione dei carabinieri Stefano Mauro Massimino, il comandante della polizia municipale Giovanni Gangi e l’assessore alla polizia municipale Giacomo Mari.

“L’obiettivo è quello di informare i cittadini, soprattutto i più anziani – spiega il sindaco Puggelli -, e consigliare loro i corretti comportamenti in caso di situazioni sospette o di difficoltà. In questi casi il ruolo attivo dei cittadini, che segnalano alle forze dell’ordine le situazioni più critiche, è fondamentale per il benessere dell’intera comunità oltre che un bel gesto di responsabilità”.
“Legalità e sicurezza sono le basi per il bene della nostra comunità - prosegue il sindaco – quindi continuiamo a lavorare per garantirle dopo un 2017 in cui le forze dell’ordine hanno ispezionato ben 63 nuove aperture, controllato 16 attività commerciali (11 a Poggio e 5 a Poggetto) e effettuato 2 controlli Interforze. In attesa della videosorveglianza promessa dal Ministero degli Interni e dalla Prefettura, andremo avanti con la stessa convinzione. Come ha dimostrato l’operazione di via del Granaio, i controlli se svolti con regolarità come avviene a Poggio, servono non solo per contrastare l’illegalità ma anche per garantire l’incolumità dei poggesi e di chi in quegli appartamenti angusti, per scelta o costrizione, ci lavora e ci vive. Continuiamo a lavorare così sul fronte legalità: non si può scadere nelle lamentele fini a se stesse, nell’approssimazione o peggio ancora nella giustizia fai da te. Dal canto nostro vogliamo favorire il lavoro delle forze dell’ordine, che di fatto sono le uniche forze in grado di proteggerci, raccogliendo tutte le segnalazioni da parte dei cittadini e lavorando insieme in modo efficace senza lasciare nessuna zona scoperta”.

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

Norme anti-Covid, nuova ordinanza valida da oggi: divieto di stazionamento anche nei giardini e nella zona adiacente la scuola media. Per la zona rossa accesso in Comune solo su appuntamento. L'ordinanza Il Comune di Poggio a Caiano estende a partire ....
sab 13 mar, 2021
Continua a Poggio a Caiano la raccolta firme per un progetto di legge di iniziativa popolare per introdurre il reato di  propaganda e diffusione di messaggi inneggianti al regime fascista e nazifascista nonché per la proibizione della vendita e produzione ....
ven 22 gen, 2021
Il Comune di Poggio a Caiano ha riaperto completamente i servizi al pubblico e, per garantire il massimo rispetto delle norme per il contenimento del Covid-19, l’ingresso in Municipio sarà regolamentato grazie al supporto di nuovi strumenti telematici. ....
lun 29 giu, 2020
La ditta Giomec di Prato, specializzata in lavorazione di lamiere, ha donato al Comune di Poggio a Caiano una piantana per il gel idroalcolico. Il titolare Daniele Giovannetti, cittadino poggese, ha voluto regalare al proprio municipio una delle colonnine ....
mar 12 mag, 2020