Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Poggio a Caiano ricorre al TAR contro la realizzazione della nuova pista dell'Aeroporto di Firenze

Poggio a Caiano ricorre al TAR contro la realizzazione della nuova pista dell'Aeroporto di Firenze

Aeroporto
sab 10 mar, 2018

Il Consiglio Comunale approva all’unanimità l’OdG presentato dal Gruppo di maggioranza

Poggio a Caiano ricorre al TAR contro la realizzazione della nuova pista dell’Aeroporto di Firenze

Approvato all’unanimità, dal Consiglio Comunale di Poggio a Caiano, l’Ordine del Giorno presentato dal Gruppo consiliare di maggioranza ‘Insieme, centrosinistra per Poggio’ relativo al Decreto Interministeriale di VIA per la realizzazione della pista del nuovo Aeroporto di Firenze.

Nel documento discusso nel corso del Consiglio, sono state riportate le contrarietà che da sempre Poggio a Caiano ha espresso per gli aspetti negativi che la nuova opera avrà sul territorio quali l’inquinamento atmosferico, l’inquinamento acustico, l’impatto sanitario derivante dall’esercizio del nuovo scalo, le ripercussioni sul reticolo idraulico di tutta la piana anche a seguito della cementificazione del suolo ed inoltre le interferenze negative sul paesaggio che comprende anche la nostra Villa Medicea.

E’ stato poi sottolineato che il Decreto di VIA è stato approvato nonostante la diffida a non procedere, inoltrata al Ministero dal nostro Comune e dai Comuni di Carmignano, Sesto Fiorentino e Calenzano, in attesa della definitiva pronuncia sulla variante al PIT Regionale, che ad oggi risulta annullata in base alla sentenza del TAR Toscana del 2016.

Inoltre è stato precisato nell’OdG che il Decreto di VIA è stato predisposto dal Ministero dell’Ambiente utilizzando la nuova procedura definita con il D.Lgs. 104/2017 (sul quale vi sono forti dubbi di illegittimità costituzionale) che introduce modalità semplificate che hanno escluso di fatto la possibilità di partecipazione attraverso osservazioni agli atti, negando quindi il diritto di informazione, limitando il grado di autonomia della stessa Commissione di VIA ed esautorando le Regioni ed i Comuni dal loro potere di governo del territorio.

Riteniamo altresì che si possa configurare una palese violazione del “principio del giusto procedimento” in considerazione del fatto che, come definito nel protocollo di intesa fra i Sindaci della Piana, tutti i Comuni erano stati coinvolti nella presentazione dello studio di fattibilità e nel monitoraggio, mentre con il nuovo Decreto è stato definito un Osservatorio che è composto di fatto solo dal Comune di Firenze e dalla Città Metropolitana di Firenze (che ha nominato un componente dello stesso Comune di Firenze) e che esclude quindi tutti gli altri Comuni.

Per questo l’OdG approvato autorizza il Sindaco e la Giunta a procedere con il ricorso al TAR contro la realizzazione della nuova Pista.

“Sono particolarmente soddisfatto – afferma il Sindaco Marco Martini – dell’approvazione all’unanimità dell’OdG discusso ieri in Consiglio Comunale e ringrazio tutti i Consiglieri per i loro interventi nell’approfondito dibattito che si è concluso con l’impegno a promuovere il ricorso al TAR contro la realizzazione di quest’opera che ha un impatto negativo sul nostro territorio. Proseguirò quindi, con coerenza a quanto da sempre ho affermato – conclude il Sindaco – ad impegnarmi per difendere il nostro Parco della Piana anche considerando che con la proposta di realizzazione della nuova pista è stato completamente ignorato un carattere essenziale per definire un progetto di sviluppo: ossia la partecipazione della società civile alle decisioni attraverso le quali si definiscono gli obiettivi, gli strumenti, i mezzi e gli impegni di tutti i soggetti coinvolti. Solo così si può davvero parlare di un vero sviluppo del territorio”.

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

Regione Toscana, al fine di ottimizzare gli interventi per il contenimento dei consumi energetici nonché indirizzare gli utilizzi di sistemi di riscaldamento verso forme meno inquinanti, ha avviato un’indagine esplorativa relativa all’utilizzo ....
sab 27 feb, 2021
Novità riguardo al Bando pubblico finalizzato al miglioramento della qualità dell'aria nell'area "Piana Prato - Pistoia". Sono previsti contributi per la sostituzione dei generatori di calore e per l'acquisto di biotrituratori nei comuni di Agliana, Carmignano, ....
ven 12 feb, 2021
Dal primo di febbraio il cantiere di via Carmignanese, installato due settimane fa per avviare le opere di riqualificazione della strada, sarà spostato sul lato opposto della carreggiata per consentire il proseguimento dei lavori e la realizzazione di ....
sab 30 gen, 2021
È stato aperto il cantiere per l’opera di restauro architettonico del tetto della Palazzina Reale, sede del Comune di Poggio a Caiano. L’edificio settecentesco, inserito nel sistema della Villa Medicea e che fu in origine l’abitazione ....
lun 15 giu, 2020