Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Tornano le Giornate europee per il patrimonio

Tornano le Giornate europee per il patrimonio

Giornate europee per il patrimonio
mer 20 set, 2017

Tornano a settembre, anche quest’anno, le Giornate Europee per il Patrimonio (GEP). La manifestazione, alla quale come di consueto aderisce il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, fu promossa nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee. Si tratta di un’occasione di grande importanza per riaffermare il ruolo centrale della cultura nelle dinamiche della società italiana.
Il tema dell’edizione #GEP2017 www.beniculturali.it/GEP2017 sarà dedicato a #culturaenatura. 

Per l’occasione il Polo Museale della Toscana, in collaborazione col Comune di Poggio a Caiano e con l’Accademia dei Georgofili, organizzerà nella Villa Medicea di Poggio a Caiano una serie di incontri per approfondire tematiche ispirate e collegate al suo territorio e alle opere esposte nel Museo della Natura Morta, ospitato al secondo piano della Villa.

Il pomeriggio del 23 settembre sarà in particolare dedicato al tema Uve e vini (vedi programma allegato). Al termine delle conferenze, verso le 18.15 l’attore Paolo Panaro interpreterà il monologo di Francesco Redi, il “Bacco in Toscana”, e a seguire gli allievi del Liceo Cicognini di Prato accompagneranno i visitatori per gli ambienti della Villa, effettuando visite guidate, fino alle 21.30 (ultimo ingresso alle 21.00).

Le visite guidate dei ragazzi del Cicognini si ripeteranno nel pomeriggio del 24 settembre (14.30-18.30; ultimo ingresso 17.30).

Un’appendice legata al tema di quest’anno delle GEP sarà il 4 ottobre, con un’ulteriore giornata dedicata ad Arte e biodiversità. Dal museo della natura morta a quello della “natura viva”. L’ingresso sarà, come di consueto, gratuito.

Allegato: Pieghevole con programma.pdf (713 kb) File con estensione pdf

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

 Il museo Soffici e del ‘900 italiano riapre grazie all’allentamento delle restrizioni per le regioni che si trovano in zona gialla. Riapre e accoglie nuovamente un’opera che negli ultimi mesi era esposta al Museo Marmottan Monet ....
ven 22 gen, 2021
Chi lo desidera, potrÓ inviare al seguente indirizzo:  info@museoardengosoffici.it  gli elaborati dei propri figli. Saranno pubblicati su questa pagina cosý anche i bambini diventeranno artisti protagonisti! In cambio, riceverete via e-mail ....
mar 22 set, 2020
Sono disponibili da luglio i biglietti gratuiti per l’edizione 2020 del Festival delle Colline: quattro serate con Tricarico, Benvegn¨, Edda, Gnut, Joe Barbieri, Alessandro Fiori e altri nomi eccellenti del cantautorato, dal 5 al 10 luglio a Poggio ....
mar 30 giu, 2020
Tricarico, Benvegn¨, Edda, Gnut, Joe Barbieri, Alessandro Fiori… Cantautori votati all’originalitÓ e alla qualitÓ che il Festival delle Colline proporrÓ a luglio in spazi non convenzionali di Prato e delle colline pratesi, tenendo fede a ....
mar 16 giu, 2020

Eventi correlati

Data: 13-02-2021
Luogo: On line
Per celebrare il Giorno del Ricordo il Comunetrasmetterà sui suoi portali in data sabato 13 febbraio, alle ore 11.00, una videoconferenza della prof.ssa Luciana Rocchi, dal titolo Conoscere la storia del confine alto-Adriatico, il "confine dif

Immagini correlate

Il giardino
Scuderie Medicee
Statua di Ambra, Ombra e Ombrone
Casolari, (1912-1913)
Villa Medici a Poggio a Caiano
Album di studi (foglio 46, Autoritratto), 1907
La facciata della Villa
Decorazioni di Bulciano, 1914
Soffici nello studio a Poggio a Caiano