Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Anche Poggio a Caiano presenta le sue eccellenze all'Expo di Milano

Anche Poggio a Caiano presenta le sue eccellenze all'Expo di Milano

Poggio all\'Expo 1
mer 28 ott, 2015

Insieme ai comuni della Provincia, Prato capofila, nell’ambito della settimana di ANCIperEXPO. Fino a sabato 31 ottobre, nello spazio di Cascina Triulza. Il sindaco Marco Martini e l’assessore alla Cultura Giacomo Mari presenti ieri e lunedì all’apertura​. 

C’è anche il Comune di Poggio a Caiano tra i protagonisti dell’ultima settimana di Expo, nell’ambito dell’iniziativa ANCIperEXPO, grazie alla quale da ieri fino a sabato 31 ottobre tutti i Comuni dell’aera pratese, con Prato come capofila, insieme a sole altre 4 realtà in tutta Italia, nello spazio di Cascina Triulza, presenteranno i propri prodotti e racconteranno le proprie esperienze sul tema della “Buona alimentazione: l’eccellenza dei Comuni Italiani”. Il sindaco Marco Martini e l’assessore alla Cultura Giacomo Mari sono intervenuti per rappresentare il Comune mediceo durante le giornate inaugurali dell’iniziativa, lunedì 26 e martedì 27 ottobre. «E’ un’occasione unica per promuovere il nostro territorio e le sue eccellenze – ha commentato il primo cittadino Marco Martini – , della quale ringraziamo il Comune di Prato e, in particolare, l’assessore Daniela Toccafondi. La zona di Poggio a Caiano e delle colline medicee merita a pieno titolo di essere valorizzata in una vetrina internazionale come quella di Expo per la qualità dei suoi prodotti enogastronomici, la bellezza del suo ambiente e la ricchezza dei suoi itinerari turistici». Nel pomeriggio di lunedì il sindaco ha partecipato con un suo intervento all’approfondimento dal titolo “Le proprietà nutritive dei prodotti tipici pratesi”. Insieme alla delegazione dell’area pratese, grazie all’iniziativa del presidente della CCIAA pratese Luca Giusti, ha inoltre visitato il padiglione della Cina, dove ha incontrato il suo direttore responsabile . «E’ stato un incontro molto interessante – ha commentato in proposito Martini –, che lascia intravedere la possibilità anche per l’area medicea di creare rapporti commerciali importanti con il mercato cinese». Nella serata di lunedì, durante l’incontro condotto nell’Auditorium dalla giornalista di Rai Uno Camilla Nata sul tema "Percorsi del gusto all'interno dell'arte", l’assessore alla Cultura e al Turismo Giacomo Mari ha poi parlato del Museo della Natura Morta nella Villa Medicea di Poggio a Caiano, realtà unica al mondo nel suo genere, evidenziando la presenza di opere d'arte sui temi del cibo e del gusto al suo interno, oltre che della Fattoria Medicea, eccellenza agricola e zootecnia. «Sul nostro territorio il binomio arte e cibo ha una storia lunga – ha spiegato Mari –, che è ben raccontata dal Museo della Natura Morta. La sua presenza è un’importante e permanente testimonianza del legame tra arte e gusto, , che continuerà ad essere proposta al turismo internazionale anche dopo Expo».

Ieri pomeriggio il via ufficiale all’esposizione nello spazio di Cascina Triulza, con l’inaugurazione dello stand dell’area pratese. Tra le aziende presenti, le poggesi Piaggia e Poggetto Carni.

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

 Il museo Soffici e del ‘900 italiano riapre grazie all’allentamento delle restrizioni per le regioni che si trovano in zona gialla. Riapre e accoglie nuovamente un’opera che negli ultimi mesi era esposta al Museo Marmottan Monet ....
ven 22 gen, 2021
Il Comune di Poggio a Caiano intende mettere in atto specifiche azioni di coinvolgimento di associazioni senza scopo di lucro per la realizzazione di funzioni istituzionali, in attuazione del principio di sussidiarietà stabilito dall’art. 118 della ....
lun 02 nov, 2020
Potranno essere presentate dal prossimo 24 settembre le domande relative al bando regionale per contributi a fondo perduto destinati a imprese e liberi professionisti. Il totale delle risorse a disposizione è di 115 milioni. Il bando punta ....
gio 24 set, 2020
Chi lo desidera, potrà inviare al seguente indirizzo:  info@museoardengosoffici.it  gli elaborati dei propri figli. Saranno pubblicati su questa pagina così anche i bambini diventeranno artisti protagonisti! In cambio, riceverete via e-mail ....
mar 22 set, 2020

Eventi correlati

Data: 13-02-2021
Luogo: On line
Per celebrare il Giorno del Ricordo il Comunetrasmetterà sui suoi portali in data sabato 13 febbraio, alle ore 11.00, una videoconferenza della prof.ssa Luciana Rocchi, dal titolo Conoscere la storia del confine alto-Adriatico, il "confine dif

Immagini correlate

Il giardino
Soffici nello studio a Poggio a Caiano
Baluardo della Villa
Palazzo Comunale  immagine precedente
La facciata della Villa
Il giardino
Chiesa di S. Maria a Bonistallo
Il parco
Statua di Ambra, Ombra e Ombrone