Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Museo Soffici, un weekend di visite guidate gratuite

Museo Soffici, un weekend di visite guidate gratuite

Toscana \'900
mar 30 giu, 2015

Sabato 4 e domenica 5 luglio, alle 10 e alle 11, fino ad esaurimento posti. Prenotazione obbligatoria. L’iniziativa fa parte del progetto “Piccoli Grandi Musei 2015 - Toscana '900 Musei e percorsi d'arte", promosso dalla Regione Toscana e sostenuto dall'Ente Cassa di Risparmio di Firenze

Sabato 4 e domenica 5 luglio ci sarà un motivo in più per visitare il Museo Ardengo Soffici e del '900 italiano: i visitatori potranno approfittare delle visite guidate gratuite alla mostra "Soffici - Sironi. Silenzio ed inquietudine" che si terranno alle 10 e alle 11 di entrambi i giorni. L’iniziativa è realizzata all’interno del progetto “Toscana ‘900 - Musei e percorsi d'arte”, che unisce in una vera e propria rete i musei toscani che ospitano collezioni novecentesche (elenco completo su www.toscana900.com). Con il pass Toscana ‘900, distribuito gratuitamente insieme al primo biglietto acquistato a prezzo intero in un museo della rete (22 musei, 13 grandi mostre e 18 eventi), è possibile usufruire di ingressi e attività culturali gratuiti o a prezzo ridotto.

 Si tratta solo di una parte del progetto di valorizzazione del patrimonio artistico del territorio regionale “Piccoli Grandi Musei”, promosso dalla Regione Toscana e sostenuto dall'Ente Cassa di Risparmio di Firenze e di cui il Museo Ardengo Soffici e del '900 italiano è uno dei 22 soggetti capofila, che quest’anno ha come filo conduttore l’arte del secolo scorso.

Prenotando ai numeri 339 5308218 oppure 055 8701287, i visitatori, una volta al museo, potranno quindi ricevere il pass e prendere parte gratuitamente, fino ad esaurimento posti, alla visita guidata alla mostra "Soffici - Sironi. Silenzio ed inquietudine", curata da Luigi Cavallo e organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Poggio a Caiano. Coloro che hanno già il pass, ricevuto con l’acquisto di un biglietto a prezzo intero in un altro museo della rete, potranno inoltre entrare con il biglietto ridotto (3 euro invece di 5). L’esposizione, aperta fino a domenica 19 luglio, dà vita ad un parallelo tra i due artisti, che in maniera diversa hanno interpretato e rappresentato il secolo scorso.

L’iniziativa sarà ripetuta anche sabato 18 e domenica 19 luglio.

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

 Il museo Soffici e del ‘900 italiano riapre grazie all’allentamento delle restrizioni per le regioni che si trovano in zona gialla. Riapre e accoglie nuovamente un’opera che negli ultimi mesi era esposta al Museo Marmottan Monet ....
ven 22 gen, 2021
Chi lo desidera, potrà inviare al seguente indirizzo:  info@museoardengosoffici.it  gli elaborati dei propri figli. Saranno pubblicati su questa pagina così anche i bambini diventeranno artisti protagonisti! In cambio, riceverete via e-mail ....
mar 22 set, 2020
È prevista per questo sabato 30 maggio la riapertura al pubblico del Museo “Ardengo Soffici e del Novecento italiano” di Poggio a Caiano, che avverrà con tutte le misure di sicurezza necessarie ed un numero di ingressi limitato. Questa settimana ....
gio 28 mag, 2020
Ha preso in carico il proprio ruolo Giulia Ballerini, nuova direttrice del Museo Soffici di Poggio a Caiano. Poggese di nascita, sebbene ora viva a Prato, la nuova direttrice ha visto nascere il museo, collaborandovi per dieci anni: dall’apertura ....
gio 30 apr, 2020

Immagini correlate

Soffici nella casa a Poggio a Caiano
Soffici nello studio a Poggio a Caiano
Il parco
La limonaia della villa
La facciata principale
Album di studi (foglio 46, Autoritratto), 1907
Decorazioni di Bulciano, 1914
La facciata della Villa
Casolari, (1912-1913)