Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » La Fattoria medicea protagonista di Toscana Fuori Expo 2015

La Fattoria medicea protagonista di Toscana Fuori Expo 2015

La Fattoria di Lorenzo il Magnifico - Toscana Fuor
mer 10 giu, 2015

Domani, alle 10, ai Chiostri dell’Umanitaria a Milano. Con la presentazione del  libro di Marco Masseti “La Fattoria di Lorenzo il Magnifico”, edito dal Comune di Poggio a Caiano, dal Comune di Prato e dal Centro Educazione del Gusto di Prato con la prefazione di Gian Antonio Stella. Presenti il sindaco Marco Martini e l’assessore alla Cultura Giacomo Mari

Anche il Comune di Poggio a Caiano sarà presente a “Toscana Fuori Expo 2015”, la vetrina parallela all’esposizione milanese che presenta, ai Chiostri dell’Umanitaria, le eccellenze, alimentari e non, del territorio regionale. Si è aperta infatti ieri la settimana dedicata alla provincia di Prato durante la quale, fino a domenica, sia alterneranno eventi, dimostrazioni e showcooking. Alle 10 di domani, giovedì 11 giugno, occhi puntati su Poggio a Caiano, con la presentazione del libro “La Fattoria di Lorenzo il Magnifico – Gli animali domestici e selvatici delle Cascine di Poggio a Caiano (Prato): un esperimento pilota nella gestione delle risorse agrosilvopastorali della Toscana del XV secolo” di Marco Masseti, del Dipartimento di Biologia dell’Università di Firenze. Il volume, pubblicato dal Comune di Poggio a Caiano, dal Comune di Prato e dal Centro Educazione del Gusto di Prato, con il patrocinio di Slow Food – Prato e in collaborazione con l'associazione P.A.C.M.E., con la prefazione di Gian Antonio Stella e l’introduzione del professor Carlo Giovanni Violani, è uno studio multidisciplinare che ricostruisce, attraverso l’interpretazione comparata di documenti letterari, iconografici ed archeologici, le caratteristiche e la storia degli animali della Fattoria medicea, sia quelli allevati che quelli cacciati nei suoi territori, oltre che della innovativa gestione “aziendale” della stessa.

A presenziare l’evento, il sindaco di Poggio a Caiano Marco Martini e l’assessore alla Cultura e al Turismo Giacomo Mari, che spiegano: «Si tratta di una grande occasione per far conoscere il patrimonio artistico e culturale dei nostri territori, quello pratese e quello poggese, ed in particolare della Fattoria, collegata in modo inscindibile alla Villa medicea di Poggio a Caiano, e per riscoprire l’enorme valore storico e di questa struttura e del territorio delle Cascine ad essa circostante». La Villa Medicea, patrimonio UNESCO, con il Museo della Natura Morta, che costituisce, con l’unicità dei suoi duecento dipinti provenienti dalle collezioni medicee, una straordinaria raccolta di biodiversità, rappresenta un altro esempio di eccellenza, artistica e storica, legata al tema dell’EXPO, sul territorio di Poggio a Caiano, oltre a quelle presenti nell’ambito dell’enogastronomia e del sistema moda. «Nel sottolineare quindi l’importanza di ricreare la connessione fra la Villa medicea e le Cascine con la Fattoria attraverso il Ponte del Manetti – concludono il sindaco e l’assessore – ci auguriamo che la presentazione del libro di Masseti costituisca un’occasione per porre l’attenzione del Governo, della Regione Toscana e di tutta l’opinione pubblica su questa splendida Fattoria, per restituirla ad un nuovo ruolo pubblico sviluppando iniziative di agricoltura di avanguardia, collegata alle Università ed al turismo. Tutto questo potrà sicuramente contribuire anche a creare notevoli opportunità economiche. Il nostro ringraziamento va alla CCIAA di Prato, alla Regione Toscana ed a tutti gli altri comuni della provincia per il fattivo spirito di collaborazione nell’organizzazione dell’iniziativa “Fuori Expo”».

Alla presentazione parteciperanno anche l’assessore alla Cultura del Comune di Prato Simone Mangani, il presidente del Centro Educazione del Gusto di Prato Alessandro Venturi, il capo delegazione del Fondo Ambiente Italiano Prato e Pistoia – I luoghi del cuore Rosita Galanti, il professor Carlo Giovanni Violani, del dipartimento di Biologia e Biotecnologie dell’Università di Pavia  e Angelo Formichella, dell’Ordine degli Architetti PPC della provincia di Prato, che farà un  l’intervento dal titolo “La Cascina di Lorenzo: architettura e paesaggio”.

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

“Ci è stato comunicato poche ore fa dalla direzione regionale dei Musei della Toscana, direzione che fa capo per l’appunto al Ministero dei Beni Culturali, che entro la prossima settimana la Villa Medicea riaprirà” così il sindaco di ....
ven 03 lug, 2020
Visto il perdurare della chiusura al pubblico della Villa Medicea di Poggio a Caiano, il sindaco Francesco Puggelli, il 30 giugno 2020, ha scritto una lettera al ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo Dario Franceschini e al ....
mer 01 lug, 2020
A partire da questa settimana, per tre giovedì consecutivi, i bambini potranno partecipare ai laboratori a distanza organizzati e curati dalla naturalista e guida ambientale-escursionistica Chiara Bartoli. Per ciascuno dei tre appuntamenti, alle ....
lun 06 apr, 2020
A seguito dell’ultima circolare del Ministero della Sanità, per contenere la diffusione del virus COVID-19, da oggi anche sul territorio di Poggio a Caiano sono adottate le seguenti misure: È vietato l’accesso ai parchi e ai ....
sab 21 mar, 2020

Immagini correlate

Vigneti
Palazzo Comunale  immagine precedente
La fontana del Mascherone
Chiesa di S. Maria a Bonistallo
Il giardino
Il giardino
Giardino Limonaia
Statua di Ambra, Ombra e Ombrone
Chiesa di Santa Cristina in Pilli